Guida biancheria letto

 
  1. 1. La federa quadrata

    La federa quadrata è spesso rifinita con volani su tutti e quattro i lati e una patella di chiusura sul retro. Generalmente due federe quadrate di grandi dimensioni (65 x 65 cm) vengono posizionate nella parte posteriore del letto, sulla testata. Le federe quadrate sono sempre vendute singolarmente e sono compatibili con i guanciali Frette, in piuma o in tessuto ipoallergenico.
    Il suggerimento di stile: la misura più piccola ( 50 cm x50 cm) è spesso posizionata davanti agli altri cuscini per conferire un tocco in più al letto.

  2. 2. La federa

    La federa presenta quattro volani sui lati e una patella di chiusura sul lato corto. Disponibili in diverse misure.
    Il suggerimento di stile: negli Stati Uniti le federe con i volani sono spesso puramente decorative mentre è in Europa è comunemente usata per dormire.

  3. 3. La federa a sacchetto

    La federa a sacchetto presenta una forma rettangolare con un'apertura su un lato da cui è facile inserire e rimuovere il guanciale. Le federe a sacchetto Frette sono disponibili in diverse misure.

  4. 4. Il cuscino decorativo

    I cuscini decorativi quadrati possono avere una chiusura con zip, bottoni o patella; generalmente sono privi di volani. Il cuscino decorativo è sicuramente un elemento importante per caratterizzare lo stile della camera da letto.
    Il suggerimento di stile:  un cuscino decorativo sul letto aggiunge un tocco di colore alla camera ma è un elemento decorativo che dà più carattere allo stile di qualsiasi stanza della casa.

  5. 5. Il completo letto

    Il completo letto è composto da un lenzuolo sotto, piano o con angoli,  e da un lenzuolo sopra oltre che da due federe con volani o a sacchetto. Il lenzuolo di sopra è appoggiato sopra il lenzuolo con angoli e sotto il piumino o il trapuntino.
    Il suggerimento di stile: il completo letto prevede lenzuola e federe in coordinato, per personalizzare lo stile della camera si possono abbinare anche delle federe in bianco o avorio della collezione Doppio Ajour.

  6. 6. Il copripiumino

    Il copripiumino, chiuso con bottoni sul fondo, oltre a contenere il piumino/interno, decora il letto dando carattere all'ambiente.
    Il suggerimento di stile: un copripiumino all-over jacquard aggiunge colore ed carattere allo stile della camera da letto. In alternativa per un look più essenziale la collezione Hotel Classic conferisce un fascino senza tempo alla casa dallo stile contemporaneo.

  7. 7. Il trapuntino

    La leggera imbottitura lo rende versatile e adatto alle diverse stagioni. Il trapuntino é un elemento decorativo fondamentale per la camera da letto: realizzati in cotone trapuntato o in misto seta, i trapuntini Frette sono spesso gli articoli più preziosi. Trame intricate e filati brillanti aggiungono calore e comfort al nostro letto. Sono disponibili in diverse misure sia per il letto matrimoniale che da una piazza e mezza.
    Il suggerimento di stile: il trapuntino aggiunge ricchezza all'insieme del letto. Nei climi più caldi diventa prezioso e una valida alternativa ai piumini più pesanti.

  8. 8. Il copriletto

    Di solito posto sotto il copripiumino, il copriletto nelle stagioni intermedie può fungere da coperta sopra il solo lenzuolo. 
    Il suggerimento di stile: per ottenere un interessante effetto visivo si può optare per un copriletto a contrasto con il copripiumino e ripiegare quest'ultimo a tre quarti del letto per mostrare i diversi strati.

I Tessuti - La guida

 
  1. Il cotone

    I tessuti in cotone vengono realizzati partendo dalle fibre grezze più sottili e pregiate; da sempre Frette produce biancheria da letto di qualità superiore per offrire comfort e stile ai suoi cliente ovunque nel mondo.
    Le fibre più lunghe e lisce vengono selezionate per rendere le lenzuola e la biancheria da bagno resistenti all'usura, soffici al tatto e di facile manutenzione.
    Il percalle che caratterizza la collezione Hotel Classic é un tessuto leggero, liscio ma croccante al tatto, dal colore pieno perfetto per le notti estive e i climi più caldi. Il percalle di Frette conta tra i 200 e i 240 fili.
    Il raso delle collezioni Doppio Ajour o Bicolore é soffice, lucido e setoso. Il cotone satin Frette conta tra i 300 e 500 fili.
    Il popeline della collezione Triplo Bourdon é un tessuto resistente ma morbido e confortevole con una lucentezza straordinaria. Il popeline di Frette ha 240 fili, la tecnica con la quale viene tessuto lo rende ingualcibile, facile da lavare e da stirare. 

  2. Il lino

    La pregiata fibra naturale del lino dona una particolare sensazione di freschezza, una setosa brillantezza e un'ottima resistenza nel tempo alle collezioni Lino Doppio Ajour e Bicolore Lino. La particolare struttura di questo tessuto gli permette di assorbire fino al 20% del proprio peso in umidità restando fresca al tatto. Il lino offre infatti una incomparabile qualità del sonno per effetto del potere assorbente specialmente nei climi più caldi.

  3. La seta

    Il più prezioso dei tessuti. La seta é una fibra estremamente morbida e leggera ma anche resistente e dall'alto potere assorbente. Usata sia nell'homewear, per pigiami e vestaglie, sia come componente di molti dei nostri piumini questa fibra naturale ha un'elevata capacità di compensazione termica che la rende ideale nei mesi più freddi ma anche per i climi più temperati.

  4. La lana

    Utilizzata prevalentemente per coperte e plaid, la lana é una fibra elastica e ingualcibile che le permette di essere sottoposta a torsioni e recuperare la sua forma. E' in grado inoltre di assorbire l'umidità restando secca al tatto. Frette utilizza la Lana Merino proveniente dalle aree costiere del mediterraneo, qui il clima é ideale per la produzione di lana di qualità superiore in grado di rispettare gli standard qualitativi più esigenti.

  5. Il cachemire

    Fibra nobile dalle straordinarie caratteristiche, Frette utilizza il cachemire sia nella collezione homewear che per le coperte e i plaid. Ottenuto esclusivamente dal vello della capra Hyrcus , originaria delle regioni montuose dell'Asia, il cachemire ha un'alta capacità di isolamento termico sia in climi caldi che freddi. Frette ricerca solo la più pregiata materia prima e si avvale di artigiani esperti per realizzare i migliori tessuti cachemire da proporre alla clientela più esigente.

Quale piumino scegliere

 
  1. IL MASSIMO-Cortina

    La linea Cortina prevede guanciali e interni per copripiumino, realizzati in piumino d'oca bianca polacca. Questa particolare piuma é molto leggera ma dall'elevata capacità di riempimento, gli interni Cortina hanno infatti un filling power di 750+. I guanciali e  gli interni hanno una fodera in puro raso di cotone bianco da 380 fili, l'interno é composto dall' 85 % in pura piuma d'oca. I guanciali sono disponibili in 3 diversi pesi: leggero, 1.150 g / m² , medio , 1.400 g / m² , e duro, 1.650 g / m². Le trapunte Cortina sono disponibili con peso leggero 80 g / m² , medio , 140 g / m² , e pesante, 200 g / m².

  2. IL COMFORT NATURALE-Sutera

    L'interno Sutera è realizzato in puro cotone, 240 fili e 300 g di peso / m² e presenta una trapuntatura a ratiera. L'interno non subisce alcun trattamento chimico o termico ma un processo meccanico che prevede una prima fase di cardatura ( per rendere parallele le fibre ) e una fase di lappatura ( per ottenere lo spessore dell'imbottitura desiderato). Infine le fibre vengono sottoposte ad una speciale tecnica per mantere le fibre salde tra di loro: centinaia di aghi le attraversano verticalmente collegandole.

  3. MORBIDEZZA SERICA -Villa

    Disponibile come interno per copripiumino l'articolo Villa è realizzato in 100 % seta di gelso a fibre lunghe, questo articolo presenta caratteristiche di ottima conservazione del calore, assorbenza e traspirabilità. La struttura cava delle fibre di seta di gelso conferisce a questo materiale un'elevata capacità di compensazione termica ed un alto potere assorbente e traspirabilità. L'articolo Villa ha una fodera in raso di cotone, 300 fili e un peso di 275 g / m².

  4. L'IPOALLERGENICO -Massa

    La collezione Massa prevede sia guanciali che interni per copripiumino. Il filler Massa unisce il calore della fibra di poliestere a specifiche caratteristiche di ipoallergienicità. Il robusto puro cotone percalle che racchiude il filler subisce infatti un trattamento igienizzante, l'interno é invece in 100 % poli- microfibra. I guanciali sono disponibili sia in peso medio che leggero mentre l'interno per copripiumino ha un peso di 200 g / mq.

Come prendersi cura della biancheria

 
  1. IL LAVAGGIO

    Di seguito alcuni suggerimenti per preservare nel tempo la biancheria di casa.
    E' utile suddividere la biancheria per tipo di fibra (cotone, lino, seta o lana), per colore (bianco, colori chiari o scuri) e tipologia (lenzuola, asciugamani, tovaglie). Si consiglia di rimuovere capi in fibre sintetiche o con componenti che potrebbero danneggiare i tessuti come cerniere o dettagli metallici. E' inoltre importante aprire gli articoli quando si carica la lavatrice. Il ciclo di lavaggio può iniziare con un pre-ammollo in acqua fredda e un po 'di detersivo. Per le lenzuola é preferibile un lavaggio in acqua fredda con un detergente liquido delicato biodegradabile mentre per la biancheria da bagno si può impostare una programma intermedio. E' sicuramente utile verificare le istruzioni di lavaggio riportate sia nella relativa pagina del sito sia sull'etichetta apposta al prodotto.
    Gli articoli più delicati con pizzi e ricami dovrebbero essere posti all'interno di un capiente sacchetto di rete a maglie sottili mentre le federe e i copripiumini dovrebbero essere rovesciati prima del lavaggio per proteggere le applicazioni in pizzo. Appena concluso il ciclo di lavaggio é necessario rimuovere il bucato dalla lavatrice e scuoterlo gentilmente per eliminare le pieghe.
    E' importante ricordare di utilizzare temperature alte solo sugli articoli più robusti e per macchie resistenti.
    Temperature suggerite: capi bianchi: 50/60 °, capi colorati: 30/40°, per i tessuti più delicati solo lavaggio in acqua fredda con risciacquo finale a 30° ..

  2. IL DETERGENTE

    Frette propone la linea di detergenti Elisir pensata per preservare nel tempo la biancheria di casa, in alternativa é opportuno scegliere un detersivo liquido delicato possibilmente biodegradabile senza candeggina o sbiancanti aggiunti. Sarebbe meglio evitare detersivi in polvere o detergenti alcalini e assicurarsi che il detersivo si sia completamente sciolto prima di immergervi il tessuto. La quantità di detersivo varia in base alla durezza dell'acqua e al tipo di sporco. Si consiglia di utilizzare una quantità inferiore di prodotto rispetto a quanto suggerito sulla confezione, spesso le istruzioni tendono a sovra stimare la quantità realmente necessaria.

  3. L'ASCIUGATURA

    Se si utilizza l'asciugatrice si sconsiglia di utilizzarla ad alte temperature. Se é regolabile é preferibile utilizzare il ventilatore e rotazione a media velocità. E' importante rimuovere le lenzuola dall'asciugatrice prima che queste siano completamente asciutte, piegarle e poi procedere con lo stiro. Non stendere i capi colorati colorati alla luce diretta del sole questo infatti fa sembrare i bianco più brillante ma l'esposizione prolungata può causare l'ingiallimento dei tessuti. Non appendere i capi delicati o in lana verticalmente..

  4. LA STIRATURA

    Per i tessuti in cotone é preferibile utilizzare un ferro da stiro a vapore a  temperatura media mentre per tessuti in lino é utile impostare temperature più alte e, se necessario, aiutarsi con uno nebulizzatore ad acqua. Se il capo presenta dei ricami o delle applicazioni si consiglia di stirare il tessuto leggermente inumidito al rovescio. E' preferibile limitare l'uso di appretti e verificare sempre i consigli riportati sulle etichette: temperatura medio/alta per il cotone e il lino, bassa per la seta e la lana. Per proteggere la morbidezza e l'assorbenza degli asciugamani é preferibile non stirarli.

  5. IL LAVAGGIO A SECCO

    Per fibre pregiate come la seta, la lana e il cashmere é preferibile appoggiarsi ad un centro specializzato; si consiglia quindi il lavaggio a secco per trapunte, copriletti o coperte per evitare un eccessivo restringimento dei tessuti. Assicurarsi sempre di rivolgersi a personale qualificato ed esperto nel trattamento a secco di biancheria di lusso e fibre naturali.

  6. NELL'ARMADIO

    La biancheria va conservata in un luogo fresco, asciutto e ben ventilato. Le fibre naturali necessitano infatti di respirare per cui é importante, se si ripongono per lunghi periodi, evitare sacchetti o scatole in plastica. E' inoltre importante non lasciare la biancheria alla luce diretta del sole perché può causarne l'ingiallimento. Per aggiungere un profumo fresco e pulito consigliamo di porre insieme alla biancheria i dischetti profumati Elisir di Frette.