HOTEL in vetrina

H.O.T.M.

Hotel Godfrey, Boston

December 2015

Il suo nome significa "Pace" e "Benvenuto" e, con queste premesse, l'hotel Godfrey è lieto di invitarvi a Boston. Arrivando in centro, verrete impressionati dall'iconica facciata in mattoni e pietre. Entrando troverete interni sofisticati e uno stile indimenticabile nella lobby e nelle camere.

INFORMAZIONI SULL'HOTEL

INDIRIZZO:

505 Washington St., Boston MA 02111

TELEFONO: 617-804-2000

SITO WEB: http://www.godfreyhotelboston.com/

" Quando abbiamo dovuto scegliere le lenzuola, ci è parso naturale scegliere quanto di meglio potessimo trovare, le lenzuola Frette."

Larry Casillo

General Manager dell'Hotel Godfrey di Boston

Larry Casillo

General Manager dell'Hotel Godfrey di Boston

l'INTERVISTA

Abbiamo avuto l'opportunità di intervistare Larry Casillo, general manager dell'hotel Godfrey a Boston.

Cosa ha ispirato il design dell'hotel Godfrey?

L'hotel si trova in un quartiere molto vivace e divertente, accando a due strutture storiche, la Amory Building e la Blake building, entrambe presenti nel National Registry of Historic Places.  La visione che ha ispirato il nuovo hotel Godfrey era quella di fondere un design contemporaneo all'interno di una proprietà storica nel centro del vivace Downtown Crossing. L'intento era quello di far coesistere il contrasto tra gli stili, presentando 242 camere finemente arredate, che offrono un riparo dalla vivace scena del quartiere, insieme a una lobby molto accogliente dove i clienti possono trovare un ambiente intimo per rilassarsi durante il giorno o per una serata elegante.  Il design vuole rispettare lo stile neogotico della facciata e allo stesso tempo far rilassare viaggiatori sofisticati in un hotel moderno, lussuoso ed altamente tecnologico.

Cosa rende unico il vostro hotel?

Risulta quasi più semplice dire cosa non lo rende tale! La giustapposizione tra gli interni moderni e gli ambienti esterni antichi rende il Godfrey di Boston un albergo unico.  La Blake building e la Amory building, costruite nel 1904 e nel 1908 con per ospitare uffici e negozi adiacenti all'hotel, sono tuttora un punto di riferimento per il Downtown Crossing di Boston. La loro storia incarna lo spirito di Boston, rendendo l'hotel Godfrey unico nel suo genere. i soffitti delle camere degli ospiti sono molto alti per gli attuali standard e molte delle finestre sono decisamente ampie ed originali. Le camere che si affacciano su Downtown Crossing ricordano i VIP box di un evento sportivo.

Cosa significa avere prodotti Frette nel vostro albergo?

Un'esperienza eccezionale per gli ospiti si crea solo con dettagli eccezionali. Abbiamo selezionato le migliori tecnologie e i migliori prodotti e quando abbiamo dovuto scegliere le lenzuola, ci è parso naturale scegliere quanto di meglio potessimo trovare, le lenzuola Frette.

Cosa aggiungono i prodotti Frette al design dell'hotel?

Siamo stati molto attenti ad evitare la moda della sovraprogettazione nelle nostre stanze e abbiamo preferito optare per un arredamento di altissima qualità con stili e colori rilassanti . Lo stile degli interni è elegante e moderno , pensato per viaggiatori di tutte le età e gusti . Gli spazi creano un'oasi tranquilla, lontano dalla vivacità del quartiere. I prodotti Frette completano magnificamente l'estetica complessiva e la qualità visiva e tattile.

Quali sono gli elementi decorativi più importanti nella tua casa?

La mia famiglia vive in un sobborgo immerso nel verde di Boston e la finestra sul retro del nostro salotto è l'elemento più importante della casa. Incornicia il bosco che si estende oltre la casa e la scena cambia costantemente con il passaggio delle stagioni.

Quali sono i tre elementi imprescindibili nel progettare una camera da letto?

1. Comfort 2. Comfort 3. Comfort

Cosa significa avvolgersi in un prodotto Frette?

La maggior parte di noi spende una grande parte del proprio tempo fuori  casa - bloccati nel traffico, col rumore dei clacson, in attesa di un po' di tranquillità. Nello sviluppo del Godfrey Hotel Boston , abbiamo avuto la grande opportunità di creare un oasi di comfort , in cui potersi rilassare completamente alla fine della giornata.

Come definiresti il lusso?

Credo che il lusso sia una sensazione, qualcosa che può essere offerto da una stanza di albergo se tutti i dettagli sono stati considerati alla perfezione. Parlando di design, finiture pregiate e spazi progettati per fornire un'espressione visiva e tattile della qualità.

Se avessi solo 72 ore per visitare Boston, cosa consiglieresti?

Non credo che 72 ore siano abbastanaza, ma consiglierei di visitare la Freedom Trail e di fermarsi in uno dei siti coloniali più importanti, insieme al Boston Common, al Public Garden e a Beacon Hill. Andrei a uno dei tanti spettacoli nel quartiere dei teatri e mi fermerei a cena vicino a Dowtwon Crossing. Senza dimenticare di andare a vedere una partita. Boston ha una grande tradizione sportiva.

Qual è il tuo ristorante preferito a Boston?

Questa è una domanda molto difficile. C'è un locale piuttosto piccolo nel North End, il Neptune Oyster dove si trovano le migliori ostriche. No. 9 Parl vicino al  Boston Common, è un gioiellino con cibo impeccabile. Marliave, nascosto nei pressi di Downtown Crossing offre cibo e drinks favolosi, sembrerà di essere in un club segreto negli anni 20.