informazioni

GLOSSARIO

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

ANALISI & TEST CHIMICI

Frette esegue test chimici accurati dopo le fasi di tintura, finissaggio e mercerizzo per garantire che la qualità del cotone, misurata dal suo grado di polimerizzazione, mantenga uno standard predefinito. Una tintura o un mercerizzo non specializzati anche se difficili da distinguere visivamente indeboliscono il tessuto rendendolo più soggetto all'usura.

BROCCATO

Tessuto ricco, pesante e dal design elaborato, il broccato per tradizione é in seta - a volte tessuto con preziosi fili in argento e oro. Fin dall'800 é stato usato per abiti da sera e preziosi oggetti di decorazione per casa; i tradizionali broccati in pura seta, come quelli realizzati da Frette, attualmente sono molto rari.

CADY

Realizzato in tessuto di lana o seta molto elegante e cascante che si presenta crespo al diritto e raso al rovescio; prodotto originariamente nella regione francese del Languedoc e utilizzato per abiti da sera. Frette utilizza un cady di alta qualità a 3 strati, che risulta più pesante e cascante.

CASHMERE

Il cashmere è una fibra preziosa con caratteristiche straordinarie. Si ottiene esclusivamente dal vello della capra Hyrcus, originaria delle regioni montuose dell'Asia, e si trova principalmente nella regione del Kashmir in India, Tibet, Iran, Iraq, Cina settentrionale, Persia, Turkestan, Afghanistan e Mongolia. Per sopravvivere in un ambiente ostile, con inverni rigidi ed estati torride, la capra Hyrcus ha sviluppato un sotto-vello dalle caratteristiche particolari. Questa fibra, che conosciamo come cashmere, ha un'altissima capacità di isolamento termico sia in climi caldi che freddi. La produzione annua é molto scarsa: circa 150-200 grammi per capra e questo ne accresce il suo valore. Frette seleziona solo le migliori materie prime e le lavora in Italia, dove le tecniche sofisticate combinate con l'esperienza di una lunga tradizione nel settore tessile, lo trasformano nel miglior tessuto di cashmere disponibile. Frette utilizza principalmente fibre non tinte nel loro colore mélange naturale per mantenere la morbidezza e la setosità originale. Come per altri filati il cashmere può essere sia tessuto che lavorato a maglia. Per alcuni tessuti, Frette si avvale di tradizionali metodi di tessitura a navetta con antichi telai. A causa della complessità del processo e della rarità delle materie prime necessarie questa produzione annua é limitata a pochi pezzi e ne aumenta la preziosità e unicità.

CHIFFON

Tessuto in seta, leggero e trasparente, realizzato con filati ritorti pregiati; è comunque molto resistente nonostante il suo aspetto così puro. E' difficile gestirne la fase di cucitura, motivo per cui Frette lo impiega solo per lavorazioni a mano.

CINCILLÀ

I cincillà sono nativi delle Ande in Sud America, la loro pelliccia é estremamente preziosa e considerata la più morbida al mondo, trenta volte più morbida dei capelli umani, i cincillà hanno infatti un'alta densità di peli con più di 20.000 peli per centimetro quadrato. Un cincilla' presenta più di 50 peli per ogni singolo follicolo, laddove gli essere umani hanno un unico capello per follicolo. Le piccole dimensioni dell'animale e la morbidezza del suo pelo rendono la sua pelliccia particolarmente pregiata e costosa. In natura i cincillà sono generalmente grigi, molto raramente bianchi o grigi, per garantire un colore caldo e gradevole Frette si avvale esclusivamente di cincillà di allevamento nel colore beige.

COLORANTI

Frette seleziona coloranti reattivi in un'ampia palette colori per la sua collezione casa, resistenti alla luce e al calore. E' sconsigliato il candeggio casalingo del tessuto dal momento che potrebbe danneggiare, nel tempo, oltre il colore anche il tessuto.

CONTROLLO QUALITA'

I prodotti Frette soddisfano standard qualitativi elevati grazie agli attenti controlli qualititativi eseguiti nelle diverse fasi del processo produttivo.

CREPONNE

Tessuto fine e leggero con un motivo in rilievo che ricorda la corteccia di un albero, questo effetto corrugato e grinzoso può essere ottenuto per mezzo di filati a fortissima torsione inseriti sia in ordito che in trama oppure realizzato per goffratura. E 'disponibile in diversi pesi e gradi di trasparenza, alla mano risulta secco e leggermete ruvido. Viene principalmente utilizzato per confezionare abiti, camicette e abbigliamento Frette utilizza il creponne per i capi più elenganti.

COTONE EGIZIANO

La lunghezza della fibra indica la qualità finale del cotone: maggiore é la lunghezza e più uniforme, resistente e liscio sarà il tessuto. L'Egitto produce da sempre il cotone migliore a fibra lunga e resistente. Frette seleziona quindi solo le migliori materie prime per la produzione dei suoi tessuti jaquard per ottenere tessiture fini in grado di esaltare anche i disegni più minuti.

FAILLE

Tessuto di origine francesce, morbido con una finitura lucida e un disegno a coste obliquo. Frette lo seleziona per le vestaglie da uomo.

FINISSAGGIO

Dopo la tessitura, il tessuto viene gassato, procedimento attraverso il quale la fibra in eccesso viene bruciata, poi lavato, candeggiato, mercerizzato, inamidato e infine stirato. Le fibre vengono così lavorate per dare loro un aspetto lucido e setoso ed enfatizzarne colore e design. L'esclusivo processo di finissaggio selezionato da Frette rende i tessuti unici sia al tatto che allo sguardo.

GEORGETTE

Solitamenteini seta, la georgette si caratterizza per la sua freschezza, la leggera consistenza e l'eccezionale durevolezza. Il nome deriva da Georgette de la Plante, la sarta francese che per prima utilizzò questo tessuto; Frette la predilige per i capi homewear più ricercati.

JACQUARD

Risale al 1801 l'invenzione del telaio jacquard in grado di controllare automaticamente i fili di trama e ordito per creare intricati creazioni utilizzando una scheda preforata. In tempi recenti le carte preforate sono state sostituite con informazioni digitali, ma la qualità dei telai è rimasta inalterata. I disegni su larga scala, distintivi di Frette, sono difficili da produrre a causa del ridotto numero di telai in grado di realizzare questo tipo di lavorazioni.

LANA MERINO

La lana é stata la prima fibra naturale utilizzata per gli indumenti. Grazie alle sue proprietà isolanti, è ancora oggi insostituibile. I migliori filati provendono dalle pecore merinos, originarie delle zone costiere mediterranee; La pecora merinos fu successivamente introdotte verso la fine del XVIII secolo in Australia e Nuova Zelanda; in queste aree l'animale ha trovato l'habitat ideale e produce una lana di qualità superiore, materiale che Frette ricerca e seleziona per i suoi capi.

LINO

Il lino è una fibra naturale estratta dall'omonima pianta. La pregiata fibra naturale del lino ha caratteristiche di freschezza, una setosa brillantezza e un'ottima resistenza nel tempo. La particolare struttura di questo tessuto gli permette di assorbire fino al 20% del proprio peso in umidità restando fresca al tatto. Il lino offre infatti una incomparabile qualità del sonno per effetto del potere assorbente specialmente nei climi più caldi. Il tessuto in lino é più costoso del cotone ma le sue caratteristiche lo rendono una delle fibre più confortevoli e utilizzate per la biancheria da casa.

MATELASSÉ

Particolare tipo di tessuto in cui, a macchina, si crea un effetto di trapunta e di leggera imbottitura, la bellezza e particolarità di questo tessuto proviene dai filati utilizzati per farlo, che possono creare risultati molto diversi. Frette seleziona shantung di seta, lana e cotone, mescolandoli sapientemente per produrre disegni insoliti. I pattern realizzati sono quindi complessi, concentrici con effetti tridimensionali che accrescono l'unicità del tessuto.

MERCERIZZO

Tecnica inventata da John Mercer, rappresenta un passaggio fondamentale nel processo di finitura; la soda caustica è usata per conferire resistenza e brillantezza ai tessuti. Questo processo consente anche di stabilizzare il tessuto e impedirne il futuro restringimento permettendo al tessuto stesso di rimanere morbido dopo i lavaggi. La fase di mercerizzazione richiede personale estremamente qualificato e macchinari avanzati, Frette fa affidamento sulla propria formula brevettata per garantire risultati senza eguali.

NAPPA DI AGNELLO

Utilizzata per i bordi delle coperte, la pelle di agnello viene sottoposta ad un trattamento di nappatura per ottenere la massima morbidezza.

NUMERO DI FILI

Il numero di fili presenti per centimetro quadrato è spesso citato come il principale indicatore di qualità del tessuto; tuttavia la qualità del filato stesso e il finissaggio sono elementi chiave per determinare la qualità del tessuto. Proprio per questo la qualità non può essere ricondotta semplicemente al numero di fili. Inoltre un filo può essere realizzato utlizzando un unico strato ( lo strato si riferisce al numero di fili che sono avvolti insieme in un singolo filo ) o molteplici e, in alcuni casi, nel conteggio finale del numero di fili viene inserito anche il numero di strati, creando evidenti imprecisioni; un elevato numero di strati non sempre corrisponde quindi ad una maggiore qualità del tessuto .

PELLE DI DAINO

Estremamente morbida al tatto, Frette utilizza questa pelle pregiata per copriletti e cuscini decorativi.

PELLE DI VITELLO

Frette utilizza solo pelle italiana seleziona per i suoi mocassini e le pantofole.

PERCALLE

Il percalle é un tipo di tessuto ad armatura tela, molto fine e compatto ma al tatto croccante. Più fine é il titolo del filo utilizzato e più leggero e soffice sarà il tessuto, il percalle di Frette utilizza 200 fili.

PIQUET

Tessuto genralmente in cotone con motivi a rilievo viene realizzato a due orditi e più trame che eseguono un tessuto tubico con effetti trapuntati esaltati da trame molto soffici e grosse. Spesso utilizzato per indumenti femminili e per la decorazione della casa, Frette lo sceglie per copriletto e cuscini decorativi .

PITONE

Pregiata pelle di serpente che Frette utilizza per accessori per la casa quali cuscini, bordure o decorazioni per le pantofole.

PIZZO

Per i dettagli decorati dei suoi prodotti Frette utilizza prevalentemente tulle, macramé e sangallo, tutti in 100% cotone. La composizione é molto importante per garantire una mano morbida ed evitarne il restringimento dopo il lavaggio. I ricami su tulle, il cui nome deriva dall'omonima città del Sud Est francese dove fu inventato, vengono realizzati direttamente sulla sottile rete in cotone. Il pizzo macramé é invece un'invenzione araba, il ricamo viene realizzato su una sottile rete sintetica che viene poi disciolta con il calore o con l'acqua lasciando solo il ricco e raffinato intreccio. Infine il sangallo, originario della Svizzera, é una tela di cotone impreziosita da disegni con ricami traforati e pieni a rilievo.
Per l'homewear Frette utilizza tulle ricamato, pizzo macramè e pizzo Chantilly, quest'ultimo é un delicato e leggerissimo pizzo artigianale realizzato direttamente sul capo e poi intagliato.

POPELINE

Un tessuto compatto ma leggero, originariamente realizzato in lana; il popeline fu creato nella città di Avignone, in Francia, per gli usi della corte ponteficia. Attualmente il popeline é realizzato in cotone mercerizzato e viene impiegato per camicie e pigiami. Frette utilizza un popeline molto leggero e fine da 240 fili per realizzare i capi più leggeri e morbidi.

RASO

Un tessuto fine e uniforme, brillante e dalla trama sottile. Il tessuto viene creato con un filo di trama che passa davanti a più di quattro fili di ordito; il raso di Frette conta tra i 300 e i 500 fili.

REPS

Tessuto caratterizzato dall'avere l'ordito molto più fitto della trama, la quale essendo anche più grossa dell'ordito produce righe trasversali ben marcate dette cannette. Frette ne produce una tipologia in seta realizzando un tessuto unico per qualità e lucentezza.

RICAMO

Una varietà di tecniche di cucitura che consente di ottenere disegni ornamentali sul diritto di un tessuto al fine di arricchirlo e caratterizzarlo. Frette utilizza principalmente cuciture piene o a catenella per ottenere effetti ricchi e complessi.

SCAMOSCIATO

Pelle la cui superficie è stata resa vellutata con un’operazione abrasiva, disponibile in molte qualità e varianti colore. Frette utilizza solo la pelle di vitello italiano di prima qualità, vengono quindi selezionate solo piccole pelli prive di imperfezioni e molto morbide per realizzare i mocassini o le bordure dei plaid o delle coperte.

SETA

L'unica fibra naturale che deriva da un filamento di lunghezza variabile tra i 350 metri e i 3 chilometri e ottenuto dalla sbobinatura del bozzolo del baco da seta. La seta ha un ottimo potere isolante per cui nonostante il suo aspetto "fresco" fin dagli inizi in Oriente venne utilizzata anche nelle stagioni più fredde. Filato resistente e assorbente, la seta è una delle più antiche fibre tessili utilizzata in Cina già nel 3000 ac. Gli imperatori cinesi si sforzarono di mantenere segreta la conoscenza della sericoltura tuttavia nei secoli sucessivi la coltivazione si diffuse fin in Europa. I più importanti produttori di seta sono la Cina e il Giappone, mentre l'Italia é leader mondiale della produzione di alta qualità da decenni. Frette si assicura la seta migliore filata e tessuta proprio in Italia.

TAFFETÀ

Tessuto in seta con una trama piena e generalmente tessuta con un colore in ordito e un altro in trama che conferisce al tessuto finale una speciale brillantezza. L'origine é probabilmente da trovarsi in Persia, l'attuale Iran, dove veniva chiamato " taftah " ( tessuto di seta ). Nel 1700 se ne diffuse l'uso nell'abbigliamento di lusso femminile. Frette lo utilizza per i più ricercati accessori per la casa.

TINTO FILO

Caratteristica distintiva di Frette é l'uso di tessuti tinti in filo, il filato viene tinto prima del suo utilizzo e tessuto con filati di colori differenti permettendo di creare disegni contrastati come in un dipinto. La tintura in filo garantisce inoltre una migliore penetrazione del colore conferendo una maggiore resistenza e uniformità al tessuto finale. Frette utilizza tessuti tinto filo anche nella collezione homewear per pigiami gessati e li predilige per la biancheria da letto per rendere i suoi capi più preziosi e durevoli.

TRAMA E ORDITO

I fili longitudinali e trasversali che, intrecciandosi, creano un tesssuto.

VELLUTO

Tessuto che presenta sulla superficie un fitto e morbido pelo ottenuto sollevando o poi tagliando i fili di trama o di ordito per creare il corto pelo. Nonostante attualmente il velluto sia ottenuto con mischie sintetiche, il velluto che Frette seleziona per l'homerwear é in puto cotone mentre, per gli arredi viene utilizzato velluto in misto seta per garantire una qualità senza pari.

VITELLO

Generalmente stampato a fantasia leopardo o zebra questo restitente materiale è spesso utilizzato per le pantofole da viaggio presenti nella collezione Frette.

VOILE

Derivato dalla parola francese " velo", questo sottile tessuto semi trasparente é solitamente realizzato in cotone, lana o seta, ottenuto da filati pettinati. Per ottenere un tessuto di alta qualità vengono preferiti filati molto ritorti. Il voile ha un aspetto fresco e una mano secca, Frette lo preferisce per le collezioni homewear.

VOLPE

La pelliccia di Volpe (Vulpes vulpes) é apprezzata per il pelo lungo e la varietà di colori naturali. Frette utilizza soltanto le varietà naturali di allevamento quali il nero, l'argento e la volpe d'oro, per creare incredibili accessori per la casa.